mercoledì 28 agosto 2013

Campionato mondiale dei cercatori d'oro 2013


Si è svolto dal 19 al 25 agosto il trentasettesimo campionato mondiale dei cercatori doro, non più a Zubiena ma a Mongrando, in provincia di Biella.
La Riserva Naturale Speciale della Bessa, circa 10 km quadrati che costituivano una delle più grandi miniere d'oro del mondo tra il II e il I secolo a.C. , è stata teatro di sfida a colpi di setaccio per 600 partecipanti provenienti da 23 paesi aderenti alla World Goldpanning Association.
Mongrando si è preparato a ricevere circa 2.000 persone tra partecipanti, curiosi e giornalisti, mettendo anche a disposizione, su volere del sindaco Gino Fussotto, un'area retrostante la scuola media, per l'occasione divenuta zona adibita ai campeggiatori. Coloro che hanno preferito questa alternativa alla permanenza in albergo, hanno potuto usufruire del circolo polisportivo, degli spogliatoi e dei bagni con una spesa minima.
Per i turisti sono state allestite mostre di minerali e di artigianato, sono state organizzate performance di band locali e ben diciassette ristoranti della provincia hanno presentato la "pizza del cercatore d'oro", con maccagno e paletta, accompagnata da un'ottima birra biellese.
Parata iniziale delle nazioni seguita dall'alzabandiera, per la cerimonia d'inaugurazione mentre la manifestazione si è conclusa con la premiazione sul podio dellArena.
Ricordiamo che tutto l'anno l'Associazione Biellese Cercatori dOro organizza escursioni lungo il fiume Elvo ed insegna le tecniche più antiche di ricerca.